Ecco di nuovo il black Friday, per creatori di contenuti come me oggi è uno dei giorni in cui proporre tutti i differenti prodotti a prezzi scontati è quasi un obbligo : compra il video corso, scopri il libro, partecipa alle live.

È un obbligo perché vendere i propri prodotti in questo giorno può fare la differenza tra continuare a poter portare avanti il tuo progetto o decidere definitivamente di chiuderlo.

Ogni progetto ha delle spese, domini, abbonamenti, software e senza vendite queste spese a volte diventano meno sostenibili.

Quindi mi ritrovo nel giorno del black Friday a proporre tutto il pacchetto di prodotti che creo da 4 anni ormai,per provare a ripagare una parte delle spese che ho avuto. 

In realtà però il viaggio del fotografo ci insegna che la cosa veramente necessaria da comprare  durante questo black friday  per migliorare la nostra fotografia è assolutamente NIENTE. 

NON HAI BISOGNO DI NIENTE per diventare un fotografo migliore

NIENTE CHE SI POSSA COMPRARE a sconto un venerdì di novembre prima di Natale.

Non è l’obiettivo, ne il treppiede e nemmeno l’ultimo pennellino antipolvere a rendervi felici, niente di tutto questo sostituisce un po di consapevolezza fotografica. 

La consapevolezza che la soddisfazione non viene da oggetti comprati in saldo, ma dalla conoscenza di se stessi e di cosa ci fa vibrare.

La consapevolezza di riuscire a comprendere se la scelta viene dal bombardamento pubblicitario, oppure da una reale voglia o necessità.

La consapevolezza che ci permette di renderci conto, se siamo noi in controllo del nostro benessere o se ci stiamo facendo controllare dall’esterno. 

Il viaggio del fotografo cerca di guidarci e guidare me in primis alla scoperta di questa  consapevolezza, mi auguro di continuare il mio viaggio al tuo fianco

Riccardo 

Condividi questo articolo con i tuoi amici
Pin Share
Ti è piaciuto questo articolo ? Diventa Produttore ed accedi ai contenuti riservati