Le Recensioni di Yuliya – Manuale di copywriting e scrittura per il web di Alfonso Cannavacciuolo

Inizia il tuo viaggio del fotografo

Innanzitutto voglio spigare cosa sia il copywriting.

Da wikipedia: Copywriting is the act or occupation of writing text for the purpose of advertising or other forms of marketing

Il copywriting è l’atto di occuparsi di scrivere testi con lo scopo di pubblicità o altre forme di marketing

Da questo deduciamo che studiare la materia è d’obbligo per chi abbia una piccola azienda (nelle grandi aziende si ha la possibilità di assumere un professionista che faccia solo questo) o sia un libero professionista.

Saper scrivere bene è indispensabile per la promozione della propria persona e dei servizi che si offrono.

Inoltre, saper districarsi nella scrittura in modo efficace è una competenza professionale indispensabile nell’epoca moderna. Basti pensare alla valanga di mail che quasi tutti mandiamo ogni giorno. O ai post che scriviamo sui vari social.

Trovo utile avere almeno un’infarinatura in materia per ognuno di noi. Anche chi non si troverà a scrivere testi per pubblicità (lavoro del copywriter) potrebbe trovare utile saper scrivere in modo espressivo, chiaro ed ottenendo l’obiettivo di far capire il proprio messaggio dal lettore. Mi vengono in mente altri esempi, come saper scrivere il proprio curriculum vitae oppure aiutare il proprio figli con un temo scolastico.

Vi confesso, è il mio primo libro in materia e non vedo l’ora di approfondire. L’ho trovato scritto bene (sarebbe un paradosso che un testo di scrittura efficace fosse scritto male ;P) e molto utile. Di seguito tre ragioni per le quali dovreste leggerlo:

  1. Troverete un capitolo per ogni tipo di scrittura. Dallo saper scrivere un libro allo saper scrivere una pagina web o un post social.
  2. E’ di facile comprensione. Ci sono pochi “tecnicismi” e quando ci sono, l’autore li spiegati in modo chiaro.
  3. Vi aprirà la mente, da consumatore. Saper con quale obiettivo e come sono scritte le pubblicità vi farà tutelare contro i bisogni indotti (quando ci fanno credere con la pubblicità che abbiamo bisogno di determinati prodotti). Capirete perché a volte acquistate un prodotto, credendo che ne avete bisogno, quando invece non è così.

Umile parere personale, libro da leggere e studiare, soprattutto se si svolgono attività online e non si ha la possibilità di assumere qualcuno che scriva per noi.

Vi lascio il link per l’acquisto del libro.

Alla prossima recensione

Con Affetto

Yuliya Marushchak

Ti è piaciuto questo articolo ? Diventa Produttore ed accedi ai contenuti riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *